Corso di Formazione in “Didattica della storia”

Il Corso di Formazione in “Didattica della storia” si svolgerà nell’autunno del 2023 (Anno Accademico 2022/2023) presso il Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in convenzione con la Società Italiana delle Storiche e il CNR-Ismed.

 

Il Corso è rivolto sia a studenti che intendono implementare il loro percorso formativo nella didattica delle discipline storiche e aspiranti docenti, sia a docenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado in servizio, a tempo determinato e indeterminato.

 

Il Corso ha come obiettivo quello di fornire le seguenti principali abilità:

  • Usare la didattica laboratoriale nell’insegnamento della storia;
  • Apprendere le metodologie della didattica ludica e includerle nella progettazione di storia;
  • Conoscere l’importanza e le potenzialità degli archivi scolastici e farne un uso didattico;
  • Utilizzare la prospettiva di genere nell’insegnamento della storia.

 

 

Possono accedere al corso di formazione i candidati in possesso del diploma di scuola secondaria superiore o titolo estero valutato equivalente dal Consiglio di corso.

 

Il Corso si articola nei seguenti insegnamenti:

  1. Modulo I – La didattica della storia in chiave di genere: nel primo modulo si proporrà una panoramica sulla storia delle donne e di genere per epoche storiche (dal Medioevo alla contemporaneità) toccando alcuni temi centrali nella ricerca (per es. istruzione/educazione, poteri, diritti, famiglie, violenza, ecc.) attraverso lezioni partecipate; seguiranno due sessioni di laboratori nei quali si condivideranno esperienze e pratiche e si progetteranno percorsi didattici da svolgere a scuola. In collaborazione con la Società Italiana delle Storiche.

 

  1. Modulo II – Gli archivi scolastici: conservarli, conoscerli e utilizzarli nel laboratorio di storia: nel secondo modulo, si partirà da una panoramica sugli archivi scolastici italiani, sugli interventi di sistemazione e valorizzazione degli archivi scolastici finora realizzati, delle ricerche sugli archivi scolastici, della possibilità di progettare il laboratorio di storia a partire dagli archivi delle scuole storiche e non storiche prima e dopo la digitalizzazione; si passerà poi ai laboratori, durante i quali si ragionerà sulla possibilità di replicare alcuni percorsi didattici pensati a partire dagli archivi delle scuole. In collaborazione con il CNR-Ismed.

 

  1. Modulo III – La didattica ludica per l’insegnamento della storia: nel terzo modulo, si partirà da un’introduzione alla didattica ludica per poi passare alla presentazione di percorsi didattici nei quali la conoscenza dei giochi antichi viene presentata come chiave di accesso alle antiche civiltà, all’introduzione a percorsi di didattica ludica nella scuola del primo e del secondo ciclo di istruzione, alla conoscenza dei videogiochi storici e del loro uso didattico, alla storia coi meme; seguiranno due sessioni di laboratori nei quali si condivideranno esperienze e pratiche e si progetteranno percorsi didattici da svolgere a scuola.

 

La quota di partecipazione è di € 300,00.